ET – The Easy Ticketing anche a Pisa

ET – The Easy Ticketing anche a Pisa

Dopo il successo ottenuto a Prato presso la CAP, anche CTT/CPT Pisa adotta le soluzioni AEP lanciando la Carta Mobile, una tessera personale, elettronica, ricaricabile, contactless, multi-funzione, nata dall’esperienza omonima di CAP Prato, basata su tecnologia Calypso.

La Carta Mobile

  • è un Borsellino Elettronico ovvero è possibile caricare sulla tessera un importo in Euro, e poi spenderlo direttamente sull’autobus su tutta la rete urbana di Pisa. Si può usare come Biglietto Urbano da 70 minuti senza doversi preoccupare di acquistarlo prima di salire a bordo. Il valore è a scalare, via via che si utilizza la carta, e l’importo diminuisce nella misura del costo del biglietto.
  • è un contenitore di abbonamenti e una Tessera di Riconoscimento, con foto e dati personali, con cui è possibile gestire in autonomia la sottoscrizione e il rinnovo.
  • può essere ricaricata in più modi: presso le biglietterie, via Internet da PC o smartphone, presso le Emettitrici Automatiche Self-Service e presso tutte le Rivendite Autorizzate.

Il nuovo sistema di bigliettazione elettronica è fortemente connesso ad nuovo modo di accedere all’autobus. L’ingresso a bordo è consentito esclusivamente dalla porta anteriore, contraddistinta dal colore verde. Le validatrici sono due e sono poste in prossimità dell’ingresso, una accanto all’autista e l’altra alle sue spalle. La discesa dall’autobus è consentita solo dalla porta/e posteriore/i, contraddistinta/e dal colore rosso.

Carta Mobile deve essere validata ogni volta che si sale a bordo dell’autobus, anche se si è in possesso di un abbonamento.

Da Autunno 2017, tutti i titoli di viaggio cartacei scompariranno salvo il titolo urbano 70 minuti che sarà acquistabile alla tariffa di 1,40 Euro. Il titolo a bordo autobus sarà ancora acquistabile dall’autista alla tariffa di 2,00 Euro e sarà prodotto sotto forma di scontrino dai nuovi apparati di bordo.

Per garantire gradualità e progressività del progetto durante i prossimi mesi la campagna di informazione sarà agevolata dalla presenza nelle biglietterie, alle fermate e sugli autobus di 10 facilitatori facilmente riconoscibili da una pettorina colorata. I facilitatori aiuteranno ed accompagneranno i viaggiatori per comprendere l’utilizzo pratico del nuovo strumento elettronico e saranno a disposizione per risolvere ogni dubbio o perplessità. In sinergia con il Comune di Pisa si è stilato, inoltre, un piano di comunicazione tramite mezzi offline, online e social per garantire un’informazione completa e continua.

Il Presidente di CTT Nord Andrea Zavanella dichiara: “L’introduzione sul servizio urbano della monetica rappresenta una svolta tecnologica significativa per l’azienda che dimostra, nei fatti, di non essersi fermata. Un importante investimento che dota CTT di un sistema moderno di interfaccia commerciale con l’utenza che porterà alla progressiva estinzione dei titoli cartacei. I cittadini, specialmente i più giovani, apprezzeranno la comodità e la versatilità della “Carta Mobile”. L’accesso soltanto dalla porta anteriore e l’obbligo di “bippare” la carta ad ogni salita si pone l’ambizioso obiettivo di innescare un progressivo cambio culturale nell’uso del mezzo pubblico, ingenerando il fenomeno noto come “controllo sociale”.