Mobility Lab: Tiemme per l’innovazione

Mobility Lab: Tiemme per l’innovazione

Tiemme sceglie Piombino per dare il via al progetto Mobility Lab: innovazione e semplificazione all’insegna della validazione obbligatoria. Un nuovo sistema tariffario urbano, nuove modalità di accesso al con  biglietti elettronici e l’introduzione di tornelli per controllare l’accesso al mezzo.

Obiettivi del progetto sono il miglioramento del gradimento della clientela, favorendone la fidelizzazione, e il contrasto dell’evasione tariffaria, attraverso la graduale introduzione di nuove regole.

Arriva così anche a Piombino la Mobint Card, la tessera personale già presente nelle altre aree servite da Tiemme, su cui caricare abbonamenti, carnet multi-corsa e il borsellino elettronico, nel percorso verso la graduale eliminazione del tradizionale biglietto cartaceo.

Composizione

Il sistema di bigliettazione elettronica è stato realizzato da AEP ed è basato su ET – The Easy Ticketing. E’ composto da:

  • Centrale di Controllo Aziendale multicompagnia che si adatta perfettamente alla struttura gestionale e funzionale di Tiemme, permettendo di gestire su un’unica piattaforma le diverse aree di competenza. Il sistema di Piombino si aggiunge infatti agli altri sistemi Tiemme già esistenti: Siena, Poggibonsi e Colle di Val D’Elsa. La CCA è integrata con il gestionale su AS400 di Tiemme per trasmettere le operazioni di vendita e per la loro successiva contabilizzazione.
  • Sotto Sistema di Bordo costituito da una validatrice combinata contactless – biglietti cartacei F240B dotata del modulo Software ET-VAL; la validatrice è integrata con il sistema dei tornelli e abilita l’accesso a bordo solo in presenza di un titolo di viaggio valido.
  • Sotto sistema di Vendita costituito da: emettitrici self-service RTVM-I, postazioni di biglietteria dotate dell’applicativo ET-TIC per l’emissione delle tessere e vendita dei titoli di viaggio;
  • Sotto Sistema di Controllo basato sull’applicativo ET-MOB.

Il sistema è in grado di gestire Titoli Di Viaggio su vari tipi di supporti fisici:

  • Mobint Card: carta personalizzata in materiale rigido (PVC), utilizzata per la gli abbonamenti e il Borsellino Elettronico; si tratta di una carta Calypso 3.1, protetta dall’uso di modulo SAM.
  • 6 CIP: Chip On Paper impersonale in cartoncino plastificato, codificata con un biglietto multiplo (Carnet) da 6 corse;
  • Biglietti cartacei: biglietti di corsa semplice o a tempo, emessi su carta termica dalle emettitrici self-service o venduti presso le rivendite convenzionate.

Il sistema è stato realizzato rispettando le direttive di interoperabilità, promosse dalla regione Toscana e da Tiemme, che rende possibile l’introduzione di titoli interoperabili che abilitino l’utente a viaggiare con lo stesso titolo e la stessa tessera personale su tutti o alcuni sistemi di trasporto delle compagnie del Gruppo Tiemme e di altri operatori aderenti all’iniziativa regionale.