EMV AEP in funzione a Chartres

EMV AEP in funzione a Chartres

La rete Filibus di Chartres (Francia) avvia il pagamento del biglietto di trasporto urbano tramite carta bancaria EMV contactless direttamente a bordo dei veicoli, grazie al Sistema di Bigliettazione Elettronica realizzato da AEP Ticketing Solutions, con la sponsorizzazione di MasterCard Francia. Questo nuovo servizio è destinato a tutti i clienti che dispongono di una carta EMV contactless e desiderano acquistare un biglietto di trasporto urbano a bordo dei veicoli. L’autorità del trasporto Chartres Metropole è il primo agglomerato in Francia a lanciare questo servizio su tutta la sua rete. “Un risultato per noi importantissimo”, ha dichiarato l’ing. Giovanni Becattini AD di AEP, “per il quale abbiamo lavorato per anni. Si tratta di un sistema davvero all’avanguardia, dotato di tutte le necessarie certificazioni, in cui siamo stati capaci di far processare alle nostre validatrici sia le carte del trasporto pubblico, sia le carte bancarie EMV contactless, con un’unica testa di lettura. Un primato ancora eguagliato da pochi, che dimostra ancor più il livello tecnologico raggiunto da AEP, grazie ai continui investimenti e alla competenza dei nostri specialisti, che non resterà certamente un caso isolato. Siamo infatti già al lavoro per attivare nuovi sistemi di questo tipo che vedranno la luce a breve, nel giro di pochi mesi.”...
Tutti a Chartres con Club Italia per vedere l’EMV AEP!

Tutti a Chartres con Club Italia per vedere l’EMV AEP!

Il 7 novembre 2018 verrà presentato ufficialmente il nuovo Sistema di Bigliettazione Elettronica della città di Chartres (Francia) che prevede anche il pagamento Open loop con carte EMV contactless (vedi qui i dettagli). In questa occasione Club Italia organizza una visita tecnica a Chartres (Francia) e all’evento Journées AGIR 2018 con il seguente programma: MERCOLEDI 7 NOVEMBRE 08:30 Apertura del salone 10 :00 Intermodalità 11 :00 Come può la mobilità 2.0 essere il futuro delle aree a bassa densità ? 12 :30 Pranzo 14 :30 Discorsi ufficiali 15:00 Nuova mobilità e cooperazione tra autorità pubbliche e iniziative private 16:30 Mobility as a Service (MaaS) come servizio Erwan TERRILLON, consulente, Omnibus Conseil David CRONENBERGER, direttore della Régie des Transports di La Rochelle 18:30 APERITIVO 19:30 SERATA DI GALA I partecipanti alla visita tecnica potranno accedere gratuitamente al salone e alle conferenze. Per ogni informazione rivolgersi direttamente a Club...
A Chartres il primo EMV urbano AEP

A Chartres il primo EMV urbano AEP

Le nuove soluzioni di mobilità digitale rappresentano una minaccia o un’opportunità? Anche nel campo della mobilità gli schemi tradizionali sono scossi dalla digitalizzazione dei servizi e lasciano i responsabili di fronte a numerosi interrogativi. L’associazione indipendente AGIR (Association pour la Gestion Indépendante des Réseaux de transport public) ha organizzato le Journées AGIR 2018 (7/8 novembre 2018, Chartres, Francia), un’importante opportunità rivolta agli operatori del trasporto pubblico e di servizi, quali bike sharing, car sharing, parcheggi ecc. Alle Journées si affronteranno questioni di governance, partnership tra attori pubblici e soluzioni private, strumenti e ostacoli tecnologici nello sviluppo di nuove soluzioni di mobilità per: comprendere i problemi e definire gli obiettivi affinché i nuovi flussi di mobilità si svolgano in collaborazione con i decisori locali e a beneficio dei viaggiatori; disegnare una visione locale del servizio pubblico di mobilità sul territorio in un ambiente globalizzato incoraggiare lo sviluppo di iniziative private a beneficio degli utenti o temere una perdita di controllo da parte dei responsabili della mobilità In occasione delle Journées sarà presentato da Filibus, la compagnia di trasporto di Chartres, e dalla autorità del trasporto Chartres Metropole, con la sponsorizzazione di MasterCard Francia, il nuovo Sistema di Bigliettazione Elettronica di AEP Ticketing Solutions, che offre, tra l’altro, il pagamento diretto a bordo mezzi con le carte bancarie EMV contactless in accordo al modello Open Loop Payment, il primo realizzato da AEP e il primo in Francia su una completa area urbana. L’associazione francese AGIR è stata creata nel 1987 da funzionari e tecnici eletti dalle autorità locali con l’obiettivo di acquisire una competenza indipendente dai grandi gruppi di trasporto. Oggi, più di...
TO Move è basata su VTS ed subito un successo

TO Move è basata su VTS ed subito un successo

Torino, 03.10.2018 È stata ufficialmente presentata il 1.o ottobre TO Move, l’App di GTT, tramite la quale gli utenti possono acquistare biglietti, convalidarli a bordo alle validatrici ed eseguire altre funzioni. Al secondo giorno sono già più di 5.000 le persone che la hanno scaricata ed installata. Il ticket potrà dunque essere comprato in qualsiasi momento e luogo, anche alla fermata. “Da oggi – ha commentato l’assessore ai trasporti Maria Lapietra – possiamo pensare di cambiare il trasporto pubblico a Torino“. “A distanza di pochi mesi dalla riforma tariffaria – ha dichiarato Giovanni Foti, Amministratore Delegato GTT – inauguriamo un nuovo strumento di lettura della card BIP e di acquisto dei biglietti comodo e veloce, che affianca quelli già in uso. Pensiamo in questo modo di rispondere alle aspettative della clientela che ci chiede di conoscere velocemente il contenuto della smart card e più flessibilità negli acquisti. Abbiamo in progetto ulteriori iniziative per migliorare il rapporto con la clientela”. TO Move è disponibile dal 2 ottobre sul Play Store di Google e prossimamente sul sito GTT. Al momento è compatibile con i telefoni Android dotati di NFC, dalla versione 4.4 alla versione 8X e permette di acquistare: il biglietto City, 1.70 euro, vale 100 minuti sulla rete urbana e suburbana più una corsa in metro il biglietto Daily, 3 euro e vale fino al termine del servizio del giorno della prima validazione sulla rete urbana e suburbana e sulla metro; il biglietto Multidaily, un carnet elettronico composto da 7 biglietti Daily, attivabili uno alla volta. Una volta scaricata l’App, occorre inserire i dati personali prima di poter effettuare gli...
Regione Toscana Bandi RS – POR FESR 2014-2020

Regione Toscana Bandi RS – POR FESR 2014-2020

BANDO N. 2 adottato con decreto dirigenziale n. 7165 del 24/05/2017 e ss.mm.ii. AEP Ticketing ha avviato nel mese di ottobre 2017 un progetto di ricerca e innovazione finalizzato allo sviluppo di nuovi prodotti, in particolare un sistema di bigliettazione Account Based, oltre ad una nuova validatrice e router; il progetto comprende lo sviluppo di nuovi processi per la produzione di software (nuovo kernel applicativo unificato). I lavori previsti hanno una durata di 18 mesi. La conclusione del progetto è prevista per il mese di marzo 2019. I risultati raggiunti verranno illustrati in una apposita...
A Firenze parte T1 Leonardo

A Firenze parte T1 Leonardo

Firenze, 16.7.2018 Centinaia di persone hanno preso parte all’inaugurazione della nuova linea della tramvia di Firenze, che trasporta le persone lungo il tragitto dalla stazione ferroviaria di Firenze Santa Maria Novella al grande presidio ospedaliero di Careggi. Tra i partecipanti alla cerimonia, condotta dal sindaco Dario Nardella, vi sono anche l’ex ministro per le infrastrutture Graziano Delrio e l’ex viceministro Riccardo Nencini, oltre ad altri parlamentari e all’arcivescovo. Il tratto inaugurato era conosciuto durante i lavori come “Linea 3”; operativamente diventa la prosecuzione della precedente linea 1 e l’intero percorso va sotto il nome di T1 Leonardo. T1 Leonardo è esercita da GEST, la società nata nel 2004 con lo scopo di gestire ed esercitare l’attività di trasporto tramviario dell’area fiorentina. L’azienda appartiene al 100% alla società francese RATP Dev, del Gruppo RATP, uno dei gruppi più grandi a livello mondiale nell’ambito del trasporto pubblico. GEST S.p.A. è infatti stata costituita da RATP Dev, attualmente proprietaria del 51% del capitale sociale di GEST ed usufruttuaria del restante 49%, e da ATAF S.p.A., titolare della nuda proprietà del 49% del capitale sociale di GEST. Da febbraio 2010 la società gestisce il servizio della linea T1, da Scandicci a Firenze, contando 14 milioni di passeggeri l’anno. La tramvia ha rappresentato una svolta fondamentale per la mobilità urbana del capoluogo toscano, in precedenza affidata esclusivamente a mezzi su gomma. Secondo le indagini più recenti, più dell’80% dei fiorentini si è dichiarato soddisfatto del servizio tramviario. La bigliettazione della tramvia è integrata con quella di ATAF (gruppo Busitalia Sita Nord). L’intero Sistema di Bigliettazione Elettronica è stato realizzato da AEP ed è basato...