Nuova App di AEP su Play Store

Nuova App di AEP su Play Store

Signa, 13/8/2019.  E’ disponibile la nuova App AEP e-ticket di SITAC, rete gestita dal gruppo Keolis – Châlons-en-Champagne (Francia). e-ticket è l’applicazione per l’acquisto e l’utilizzo di biglietti dematerializzati su smartphone Android. Se avete un telefono Android, potete scaricare la App e-ticket da qui. Le regole sono semplici, come riportato nella pagina di Play Store, che riportiamo sotto tradotte dal francese: Non dovrai più cercare un punto di rivendita, il tuo telefono diventa un biglietto dell’autobus! Acquista e attiva il tuo biglietto direttamente dal tuo cellulare (biglietto unitario, biglietto giornaliero o carnet per 12 viaggi) Convalida e viaggia: ricevi un codice QR e lo convalidi avvicinando il tuo smartphone al validatore quando sali a bordo del veicolo Paga con la tua carta di credito, senza dover reinserire i dati ogni volta: questi vengono salvati dall’operatore bancario per un prossimo acquisto rapido e sicuro (SITAC non ha accesso ai dati della carta di credito). Un modo più semplice di viaggiare: Non dovrai aspettare allo sportello per acquistare il tuo biglietto Vedrai i tuoi biglietti nel wallet Non perderai mai più il tuo biglietto Conserverai i tuoi biglietti quando aggiorni il telefono  ...
Scoprite con un video la nuova bigliettazione di SITAC (Francia)

Scoprite con un video la nuova bigliettazione di SITAC (Francia)

Châlons-en-Champagne, 13/8/2019.  SITAC è la rete, gestita dal gruppo Keolis, per il trasporto pubblico nell’agglomerato di Châlons-en-Champagne (Francia). A partire da luglio, è in funzione il nuovo sistema di bigliettazione realizzato da AEP, che prevede l’introduzione graduale di molte interessanti soluzioni, tra cui QR-code, portale web, App e carte bancarie EMV contactless. Per presentarlo, SITAC ha realizzato un bellissimo video che descrive tutte le innovazioni del progetto. Porgiamo i nostri complimenti a SITAC e all’Autorità Organizzatrice di Châlons-en-Champagne: questo video è così ben fatto, che può essere anche preso a modello da altre...
A Lens (Francia) 33.000 convalide al giorno

A Lens (Francia) 33.000 convalide al giorno

Lens, 30/7/2019. Il sistema di TADAO (Lens) è uno dei più rilevanti realizzati da AEP in Francia e, superata la VSR (Vérification de Service Régulier) il 30 giugno, sta marciando con oltre un milione di convalide al mese (33.000 al giorno) e oltre 200.000 vendite di titoli di viaggio al mese. La rete TADAO si estende su un territorio composto da 150 comuni e rappresenta, in termini di popolazione, il sesto perimetro di trasporto urbano in Francia. In questo progetto, AEP ha installato i propri apparati su 461 bus, di cui 41 BHNS (Bus à Haut Niveau de Service), 116 emettitrici self-service RTVM-I,  15 sportelli di biglietteria , 74 rivendite e 10 apparati di controllo. Le validatrici sono le Futura 3B, tutte dotate di lettori EMV e QR-code. Il sistema utilizza le carte Pass Pass, con interoperabilità reti Nord Pas de Calais e Haute-France, nonché SNCF/TER.E’ prevista la messa in servizio EMV a novembre 2019 e dei titoli con QR-code subito dopo. TADAO,  che ha l’ambizione di diventare l’ecosistema di mobilità più innovativo di Francia, è gestita dal gruppo TRANSDEV, uno dei principali operatori del trasporto pubblico di passeggeri in Francia, Europa e nel mondo, con una presenza in 16 Paesi e oltre 45.000 dipendenti, tra cui oltre 29.000 conducenti di autobus, pullman, tram, metropolitana e treni. Il team di progetto da parte AEP era composto da Laurent Viala, contract manager, Alessandra Pozzolini, project manager, e Fausto Iannucci, system engineer. “Un progetto davvero sfidante” ha dichiarato Alessandra Pozzolini “per complessità, numeri in gioco e lunghezza. Erano infatti previste tre fasi: la coabitazione con il vecchio sistema, il passaggio verso i nuovi supporti e le nuove...
AEP leader nei sistemi EMV

AEP leader nei sistemi EMV

Firenze, 22.7.2019 Sono pochi gli eventi nel mondo della bigliettazione elettronica che hanno avuto una risonanza paragonabile alla Florence Cashless Experience di Busitalia / ATAF, ripresa nei primi tre giorni da oltre 50 agenzie di stampa e organi di informazione: per la prima volta una città importante come Firenze offre il pagamento con carta bancaria a bordo dell’intera flotta dei bus, sul modello di Transport for London. “Firenze è la nostra patria e siamo particolarmente legati al territorio che ci ospita”, ha dichiarato l’ing. Franco Margani presidente di AEP, “siamo quindi a maggior ragione orgogliosi di aver contribuito quale partner tecnologico alla messa in esercizio del sistema Cashless che permette di salire a bordo dei mezzi di ATAF senza doversi preoccupare di avere acquistato in precedenza un biglietto o di avere del contante per acquistarlo dall’autista. I vantaggi per gli utenti e per ATAF sono evidenti; meno evidente è la complessità tecnologica del sistema, che permette agli utenti, con un semplice TAP della propria carta Visa o Mastercard, di dotarsi di un biglietto valido mediante un addebito sul conto collegato alla carta utilizzata e ad ATAF di ricevere il corrispondente accredito sul proprio conto. Il tutto senza alcun intervento umano e con grande semplicità operativa. E’ tutto molto semplice ed è reso possibile dagli ingenti investimenti effettuati da AEP negli ultimi 3 anni nel territorio di Firenze.” AEP collabora con ATAF da oltre 20 anni; questa implementazione, realizzata insieme a Visa, Mastercard, Banca Intesa e Mercury Payment Services, è all’avanguardia nel panorama nazionale e internazionale, e colloca Firenze fra le pochissime città al mondo che offrono un servizio di questo...
Firenze è prima città bus-cashless

Firenze è prima città bus-cashless

18.7.2019 Firenze sempre più smart. Da oggi è possibile comprare i biglietti Ataf pagando contactless direttamente sui 355 autobus Ataf e su 15 Busitalia dei servizi Volainbus e The Mall, con un semplice “tap” delle carte Mastercard, Maestro, Visa e V Pay. “Un nuovo passo avanti per Firenze”, ha detto il sindaco Dario Nardella, “dopo essere stati i primi a inserire il biglietto acquistato con SMS, siamo i primi ad introdurre il biglietto cashless sull’intera rete urbana, per la comodità dei viaggiatori, la semplificazione e la tracciabilità”. Il sistema è stato interamente realizzato da AEP in collaborazione con Banca Intesa, Mercury Payment Systems, Mastercad e VISA e permette anche effettuare acquisti multipli, fino ad un massimo di 5 biglietti. Il prezzo del biglietto da 90 minuti non cambia (1,50 euro). In caso di richiesta da parte del controllore basta comunicare le ultime quattro cifre della carta con cui è avvenuto il pagamento. Rassegna stampa: Padovanews.it · 18-07-2019 FIRENZE DA OGGI SUGLI AUTOBUS SI PAGA CONTACTLESS [LINK al sito]   [Apri PDF] Quinewsfirenze.it · 19-07-2019 SERVIZI PUBBLICI, I RICAVI MAGGIORI SONO DI ALIA [LINK al sito]   [Apri PDF] Radiosieve.it · 19-07-2019 ATAF E TRAM, IL BIGLIETTO SI FA A BORDO CON LA CARTA DI CREDITO O CON LA PREPAGATA [LINK al sito]   [Apri PDF] 055firenze.it · 18-07-2019 FIRENZE, BIGLIETTI SULLAUTOBUS SENZA MAGGIORAZIONE E CON PAGAMENTO CONTACTLESS [LINK al sito]   [Apri PDF] Cittametropolitana.fi.it · 18-07-2019 ATAF, SU TUTTI I BUS IL PAGAMENTO CASHLESS [LINK al sito]   [Apri PDF] Corrierediarezzo.corr.it · 18-07-2019 FIRENZE, DA OGGI SUGLI AUTOBUS SI PAGA CONTACTLESS [LINK al sito]   [Apri PDF] Corrieredisiena.corr.it · 18-07-2019 FIRENZE, DA OGGI SUGLI AUTOBUS SI PAGA CONTACTLESS [LINK al sito]...
Carta Mobile CAP adesso anche extraurbana

Carta Mobile CAP adesso anche extraurbana

Prato, 24.06.2019 Ormai più di quattro anni è possibile utilizzare la Carta Mobile di CAP per viaggiare sulla rete urbana di Prato. Da oggi è possibile utilizzarla anche sulla rete extraurbana. Ne hanno dato l’annuncio il sindaco di Prato Matteo Biffoni e il direttore generale di CAP Alberto Banci: Biffoni: “nonostante la situazione complicata che CAP sta attraversando in merito alla gara del servizio di trasporto, il Consorzio continua ad ammodernarsi, è all’avanguardia ed investe per migliorare sempre di più il servizio offerto” Banci sottolinea come continui la tradizione CAP di introdurre in Toscana importanti novità: “il biglietto elettronico extraurbano è il primo a livello regionale ed uno dei primi a livello nazionale. Le nostre novità – aggiunge – vanno nella direzione di rendere più facilmente fruibile il servizio agli utenti”. Con Carta Mobile si possono acquistare tutti i titoli di viaggio urbani ed extraurbani del bacino e si può ricaricare il borsellino elettronico. Ricordiamo che in tutti i mezzi CAP vige l’obbligo della convalida ad ogni salita. Tornano i Facilitatori, figure che presidieranno autobus, capolinea, fermate, biglietterie e punti nevralgici della città per prendersi cura dei viaggiatori e chiarire ogni loro dubbio. Quest’anno a vestire la pettorina dei facilitatori saranno i 14 ragazzi di CapAcademy, la scuola del trasporto pubblico voluta da CAP per formare gli autisti e i manutentori del domani. Nuovi mezzi e introduzione dei tornelli – A settembre 2018 sono stati presentati i 21 nuovi bus che sono andati a rinnovare il parco mezzi extraurbano. Poche settimane fa sono arrivati i sei nuovi ibridi che hanno rinnovato completamente la linea LAM Viola. Oltre alla propulsione...