I nuovi bus ibridi ATAF hanno le validatrici AEP

I nuovi bus ibridi ATAF hanno le validatrici AEP

23 febbraio 2019 Sono stati presentati oggi in piazza Santa Croce  a Firenze 30 nuovi bus ibridi Mercedes di ATAF: i mezzi sono la versione ibrida del bus di 12 metri Citaro C2 già in uso a Firenze in versione diesel.

All’evento hanno partecipato il Sindaco di Firenze Dario Nardella, l’Assessore ai Trasporti della Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli, l’Amministratore Delegato di Ferrovie dello Stato Italiane Gianfranco Battisti, l’Amministratore Delegato di Busitalia e Presidente di ATAF Gestioni Stefano Rossi e l’Amministratore Delegato di ATAF Gestioni Stefano Bonora.

Con i 30 bus ibridi, finanziati per il 60% dalla Regione Toscana, diventano 197 i nuovi autobus che l’ATAF, l’azienda di trasporto fiorentina, diretta e controllata dal Gruppo FS Italiane, ha messo in servizio per il trasporto pubblico a Firenze negli ultimi 5 anni con un rinnovo della flotta del 55%. Per fare un esempio, nell’orario di punta il servizio è erogato per oltre il 73% con veicoli di ultima generazione.

“Fiore all’occhiello del gruppo FS.” commenta Gianfranco Battisti, AD di Ferrovie dello Stato “Abbiamo una grande attenzione su Firenze, una delle più affascinanti città turistiche italiane dove siamo presenti con i nostri servizi. Aggiungere ai treni un sistema di integrazione e di mobilità di trasporto pubblico locale così avanzato è un fiore all’occhiello per Ferrovie dello Stato. Ringrazio gli autisti di ATAF, perché la qualità delle persone e la professionalità di chi lavora in questa azienda, insieme al grande valore umano e all’impegno quotidiano verso i valori aziendali, è un grande merito che rende forte tutto il Gruppo FS Italiane”

I nuovi bus, dotati di Futura 3B e F240B, sono integrati nel sistema di bigliettazione elettronica basato su ET – The Easy Ticketing di AEP.

Negli ultimi cinque anni sono 197 gli autobus nuovi che sono stati messi in servizio da ATAF“Grazie anche a questi nuovi autobus potremo ridurre ulteriore le emissioni di anidride carbonica che è uno dei nostri obiettivi”, ha detto il sindaco Dario Nardella.