Siena EMV: grandissimo successo

Siena EMV: grandissimo successo

Si è conclusa a Siena la visita tecnica di Club Italia, in occasione della quale Tiemme ha presentato il nuovo sistema urbano basato su carte bancarie EMV realizzato da AEP, riscuotendo un successo davvero straordinario.

Salendo sul bus urbano, è sufficiente avvicinare la propria carta contactless alla Futura 3B, attendere il bip di convalida e la luce verde, quindi accomodarsi a bordo. Un modo semplicissimo e innovativo per pagare il biglietto del bus. È l’innovativo servizio Pay and Go che permette di pagare il biglietto con un beep. “Pay and Go”, il nuovo servizio di monetica attivato da Tiemme su oltre 100 bus della flotta urbana è da oggi attivo anche a Siena.

Il nuovo servizio è basato sul sistema ET-PASS di AEP ed è realizzato con la collaborazione di Intesa San Paolo, Mastercard e VISA.

Il progetto è accompagnato da una campagna di comunicazione sviluppata da Tiemme con lo slogan “Pay and Go” presente all’esterno e all’interno dei bus (anche in lingua inglese). In particolare i “Pollicini” che si muovono dentro il centro storico di Siena divengono unità informative del progetto, in grado di comunicare tutte le informazioni sull’uso della carta e di lanciare un forte messaggio di stimolo all’utilizzo del mezzo pubblico, proprio perché più facile. Anche le paline e le pensiline di fermata urbane prevedono fogli informativi per illustrare le caratteristiche dell’iniziativa e fornire istruzioni utili prima di salire a bordo. Ulteriori informazioni sono reperibili online, nella home page del sito www.tiemmespa.it e sulla pagina Facebook dell’Azienda (Tiemme Spa), dove un video descrive le operazioni da compiere a bordo per fare il biglietto in modalità contactless.

“Il pagamento a bordo bus con le carte bancarie EMV è un traguardo per noi davvero molto importante e con Tiemme si chiude oggi un cerchio aperto molto tempo fa”, ha dichiarato l’ing. Giovanni Becattini amministratore delegato di AEP, “per raggiungere il quale abbiamo investito con largo anticipo rispetto alla concorrenza, grazie anche alla fiducia di aziende come Tiemme. La nostra Azienda è non solo tra le prime ma anche quella che in Europa vanta il maggior numero di installazioni di questo tipo, che richiedono tecnologie assai complesse, andandosi a inserire nel sistema bancario, che necessita ovviamente di elevati standard di sicurezza”.