Al via il progetto AEP Region Centre Val de Loire

Al via il progetto AEP Region Centre Val de Loire

Il progetto per il Sistema di Bigliettazione Interoperabile per la Rete REMI Interurbana della regione francese Centre Val de Loire è stato aggiudicato ad AEP il 20/03/2020.

REMI dispone di 900 bus e trasporta 2,2 milioni di passeggeri, di cui 560.000 abbonati. La rete è suddivisa in sei dipartimenti: Indre-et-Loire (Remi 37), Eure-et-Loire(Remi 28), Indre(Remi 36), Loiret (Remi 45), Cher (Remi 18) et Loir-et-Cher (Remi 41).

Il nuovo sistema di bigliettazione AEP si inserirà nel contesto di interoperabilità JV-malin della regione, e sarà costituito da:

  • sistema centrale ad alta disponibilità;
  • sistema di vendita con apparati per agenzie e rivendite;
  • distributori automatici di titoli di viaggio RTVM;
  • apparati di convalida a bordo bus, e di controllo.
  • piattaforme di test e di manutenzione;
  • interfacce con i sistemi software esistenti nei vari dipartimenti per la gestione dell’AVM a bordo, dei dati di topologia e di servizio e di gestione contabilità, nonché con i sistemi informativi della regione.

Sarà in grado di gestire titoli interoperabili su carta contactless, biglietti contactless e cartacei con QR-Code, titoli QR-Code su App smartphone, convalida EMV di carte bancarie.

L’offerta di AEP comprende i servizi web per la e-boutique e l’App smartphone, il sistema di open payment, il mini-AVM e la mini-SIV (informazione ai passaggeri).

Il progetto si articola su più fasi che si concluderanno nel 2023. A fine dicembre 2020 è prevista la messa in servizio della bigliettazione sui due primi dipartimenti della regione : Remi 37 e Remi 28.

“Siamo doppiamente soddisfatti di questo nuovo contratto,” ha dichiarato l’ing. Saverio Bettini, amministratore delegato di AEP e responsabile del settore commerciale, “che conferma la nostra vitalità in questo momento così critico per il Trasporto Pubblico. Esso costituirà inoltre il terzo successo di AEP a livello regionale in Francia, dopo quello della Région Normandie e la partnership con Cityway (gruppo Transdev) per la Région Bourgogne- Franche Comté.”