I vantaggi di EMV anche per i Clienti OEM

I vantaggi di EMV anche per i Clienti OEM

Da sempre AEP offre la più grande apertura dei propri prodotti ad altri System Integrator (detti anche “Clienti OEM”). Sui prodotti AEP, quali unità multifunzionali e validatrici, è possibile infatti impiegare il software realizzato da terze parti e non solo quello di AEP: una importante garanzia sugli investimenti delle Compagnie di Trasporto che non sono quindi vincolate ad approvvigionarsi da un solo fornitore. Sono numerosi gli sviluppatori che negli ultimi anni hanno acquistato i “Software Developer’s Kit” (SDK) di AEP, e i servizi forniti a supporto sono stati continuamente accresciuti e migliorati: proprio alla fine del 2017 è stato realizzato un nuovo portale riservato a questo tipo di utilizzatori (in figura). AEP mette adesso a disposizione dei propri Clienti OEM la soluzione ET-PASS per il pagamento con carte EMV direttamente a bordo dei mezzi. Questa nuova straordinaria tecnologia permette ai nostri Clienti OEM di realizzare e rendere rapidamente operative applicazioni basate sulle carte bancarie (fisiche o emulate, come ad esempio Apple Pay) senza richiedere enormi investimenti e senza necessità di diventare esperti delle tecnologie e normative bancarie. Il nuovo SDK EMV, disponibile per le versioni /E di CDB-6 PLUS, Futura 3A, Futura 3B e Futura 4A, rende facilissima l’integrazione della convalida con carte bancarie o Apple Pay ed include tutte le funzionalità necessarie alla immediata connessione alla piattaforma digitale di pagamento predisposta da AEP, accessibile anche a terzi a condizioni molto convenienti. Non sono necessarie ulteriori certificazioni e il sistema realizzato può diventare operativo in pochissimi giorni. AEP offre inoltre tutti i servizi per la realizzazione di applicazioni di pagamento specializzate, includendo gli interfacciamenti a nuovi sistemi di gestione terminali, nuovi...
AEP sbarca in Romania vincendo gara da 5,8M€

AEP sbarca in Romania vincendo gara da 5,8M€

In data 16 novembre 2017 il Consorzio italo-rumeno-austriaco composto da AEP Ticketing Solutions, CertSIGN e Swarco, capitanato da AEP, è stato designato dalla Municipalità della città di Galati (Romania) come vincitore della gara per la fornitura, installazione, messa in funzione e manutenzione di un sistema automatico di bigliettazione elettronica (AFC), Automatic Vehicle Localisation (AVL) e Passenger Information Systems (PIS). Il contratto di fornitura e manutenzione, del valore totale di quasi 27 Milioni di RON (circa 5,8 Milioni di €), è stato firmato con mutua soddisfazione delle parti in data 6 dicembre 2017. Il tempo massimo di implementazione è previsto in 18 mesi dalla data della firma del contratto. Una volta installato e consegnato l’intero progetto, seguiranno 5 anni di garanzia e manutenzione. In tutto il periodo di sviluppo, installazione e garanzia AEP Ticketing Solutions continuerà ad operare nell’ambito del progetto Galati come Leader del Consorzio. Il numero di mezzi inizialmente coinvolti nel progetto è di circa 220 tra autobus, filobus e tram. Sono previste 50 biglietterie, mentre in tutta l’area urbana saranno installate 85 emettitrici automatiche self-service RTVM-I, mentre i controllori avranno a disposizione 50 terminali portatili CDB-4 PLUS per la vendita e le multe. In una fase successiva del progetto è prevista l’introduzione della funzionalità di acquisto a bordo di titoli di viaggio con carte bancarie EMV. Durante la cerimonia pubblica di firma del contratto il sindaco di Galati ha espresso alla stampa ed alla popolazione tutta la propria soddisfazione per quello che già è unanimemente considerato come il progetto più moderno e tecnologicamente avanzato di tutta la Romania e che segna l’ingresso di AEP in questa nazione...